La misurazione degli oneri amministrativi approda all’AGCOM

  • Version
  • Scarica 0
  • Dimensioni file 95.17 KB
  • File Count 1
  • Data di Pubblicazione 23 Ottobre 2020
  • Numero Rassegna
  • Tutti i numeri della rassegna
"); $('#loginform-submit').html(llbl).removeAttr('disabled'); } else { $('#loginform-submit').html(wpdm_asset.spinner+" "+res.message); location.href = "/download/la-misurazione-degli-oneri-amministrativi-approda-allagcom/"; } } }); return false; }); $('body').on('click', 'form .alert-danger', function(){ $(this).slideUp(); }); });

La misurazione degli oneri amministrativi approda all’AGCOM

 di Luca Ferrara 

Abstract | Anche l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni – AGCOM, a due anni di distanza dall’Autorità per l’Energia Elettrica, il Gas e il Sistema Idrico (AEEGSI) e dalla Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (CONSOB), ha lanciato un proprio programma di misurazione e riduzione degli oneri amministrativi derivanti da obblighi informativi, con caratteri peculiari rispetto a quelle che l’hanno preceduta. Infatti, per la stima dei costi, essa utilizza quelli standard definiti dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per l'applicazione della Misurazione degli oneri amministrativi - MOA ex ante, rispetto al ricorso a fonti amministrative (AEEGSI) o alla quantificazione da parte dei soggetti regolati (CONSOB) e non si accompagna la misurazione con una consultazione pubblica.