Senato, pubblicato il Dossier sullo stato di applicazione delle AIR nelle AI

di Immacolata Grella

A seguito della presentazione della Relazione governativa al Parlamento (Doc. LXXXIII n. 3) sullo stato di applicazione dell’Analisi di impatto della regolazione (AIR), il Senato ha predisposto il Dossier n. 49 “Dossier sullo stato di applicazione dell’AIR nella relazione annuale del governo al parlamento: focus sull’attività di analisi di impatto della regolazione (AIR) presso le autorità amministrative indipendenti”.

Tale dossier, curato dall’ufficio per la fattibilità amministrativa per l’analisi di impatto degli atti in itinere, ha il fine di commentare gli aspetti più importanti della relazione governativa oltre che sottolineare, e ribadire, l’importanza del tema dell’analisi di impatto della regolamentazione nel processo di produzione normativa.

Il dossier si compone di due sezioni. La prima è dedicata all’esame delle novità normative in materia di AIR: sotto tale profilo, i più recenti interventi legislativi hanno dedicato particolare attenzione alla relazione tra l’analisi di impatto dei provvedimenti e le tematiche d’impresa.

La seconda parte del dossier, invece, si occupa dell’analisi di impatto presso le Autorità amministrative indipendenti. Al riguardo, lo specifico focus sull’evoluzione dell’AIR nelle Autorità indipendenti intende fornire un quadro delle diverse esperienze, potendo talune di queste rappresentare degli esempi di buone pratiche AIR, anche a livello internazionale [OECD (2012), Better regulation in Europe: Italy 2012, OECD Publishing, p.80]. Si registrano, infatti, in tale ambito, rilevanti sperimentazioni sul piano della strutturazione dell’AIR: l’analisi di impatto appare particolarmente diffusa presso alcune Autorità indipendenti che hanno elaborato criteri e metodologie flessibili, fanno ampio ricorso allo strumento della consultazione e hanno ben compreso la rilevanza dello strumento AIR nell’ambito del processo regolamentare.

Vedi la versione integrale del Dossier.