Ricerca, apre la Call for papers 2012 dell’Osservatorio AIR

Con questa Call for papers, l’Osservatorio intende promuovere la ricerca in materia di AIR nelle Autorità indipendenti, nelle Regioni e negli Enti locali, anche da prospettive disciplinari tra loro differenti.

Scarica la call in pdf —— English version

1. Tematiche da approfondire

  • La valutazione economica nell’AIR.
  • La comparazione tra le tecniche di analisi adottate nelle diverse autorità indipendenti.
  • Le consultazioni dei soggetti interessati.
  • Il contributo delle consultazioni al processo decisionale delle autorità indipendenti e ai rapporti con i soggetti regolati.
  • Le consultazioni nelle AI straniere: modelli di best practices a confronto.
  • La partecipazione dei portatori di interessi diffusi nel processo decisionale delle AI italiane e straniere.
  • Reti europee di autorità indipendenti, europeizzazione delle funzioni di regolazione e implicazioni nell’Air svolta alle autorità nazionali.
  • L’AIR e le sue implicazioni nel rapporto tra le autorità politiche e le autorità indipendenti.
  • I profili organizzativi legati all’attuazione dell’AIR e i riflessi sulle relazioni tra gli uffici e il vertice.
  • Il rapporto tra l’espansione delle attribuzioni regolatorie e diffusione dell’AIR: confronto tra le esperienze nazionali e straniere.

2. Modalità di partecipazione e tempi previsti

Gli studiosi interessati potranno proporre un contributo – in italiano o in inglese – sui temi sopra indicati attraverso la presentazione di un abstract, da inviare all’indirizzo e-mail info@osservatorioair.it entro il 31 gennaio 2013.

L’abstract (in formato pdf o word) dovrà avere una lunghezza compresa tra un minimo di 150 e un massimo di 500 parole. Nell’abstract, oltre alle proprie informazioni personali (qualifica accademica o professionale, indirizzo postale e mail, numero telefonico) l’Autore dovrà indicare il titolo proposto per il paper, le principali questioni e problematiche che intende affrontare, la metodologia di analisi, nonché alcune possibile conclusioni.

La selezione degli abstracts è affidata ad una commissione nominata dal Comitato scientifico dell’Osservatorio e basata sulla rilevanza dell’argomento, sull’originalità delle tesi e sulla qualità dell’analisi e delle argomentazioni scientifiche. La risposta, in ordine all’accettazione del contributo, sarà inviata entro il 20 febbraio 2013.

La versione finale del paper, di lunghezza non superiore alle 8.000 parole (note incluse) dovrà pervenire entro il 15 giugno 2013.

I papers selezionati potranno essere presentati nel corso di una delle riunioni periodiche organizzate dall’Osservatorio con i rappresentanti delle AI da svolgersi nel corso del 2013.

I papers potranno essere pubblicati sul sito dell’Osservatorio ricevendo l’ISSN assegnato alla collana “I Paper dell’Osservatorio”.

Per maggiori ed ulteriori informazioni scrivere a info@osservatorioair.it

About Carolina Raiola

Carolina Raiola è consulente Formez PA per l’attività di comunicazione istituzionale e di consultazione pubblica realizzata dall’Ufficio per la semplificazione del Dipartimento della funzione pubblica. Per l’Osservatorio fa ricerca sulla consultazione pubblica delle Autorità indipendenti