Esenzioni UE nel settore assicurativo: le basi per la relazione AIR

E’ reperibile a questo link una delle ultime AIR della Commissione europea (SEC(2010) 325), svolta al fine di analizzare l’impatto della nuova disciplina che regola il sistema di esenzione delle prescrizioni dell’art. 101 (1) del Trattato. Tale sistema, noto come “Insurance Block Exemption Regulation (BER)”, esenta le imprese del settore assicurativo da alcuni degli adempimenti imposti dalle norme europee sulla concorrenza ed è stato introdotto nel 1992. Il primo regolamento (il n. 3932/92), una volta decaduto è stato sostituito dal regolamento n. 358/2003, che ha regolato le esenzioni fino al 31 marzo 2010.

In vista dell’aggiornamento della disciplina, la Commissione ha dunque pubblicato alla fine di marzo la bozza di un nuovo regolamento (il documento C(2010) 1746 final), accompagnata da una relazione di impatto.

L’iter che ha portato alla stesura di questo nuovo regolamento è stato piuttosto articolato. La Commissione ha cominciato l’analisi del BER corrente nel novembre 2007, prima con un’indagine presso le Autorità competenti dei paesi membri, e poi con una consultazione pubblica, svolta nell’aprile 2008, seguita da un survey rivolto alle organizzazioni di consumatori e ai portatori di interesse. Sulla base dei commenti ricevuti, la Commissione ha adottato il Report sul funzionamento del regolamento 358/2003, contenente una serie di proposte preliminari per la nuova disciplina. L’analisi dell’impatto di queste proposte, opportunamente discusse con gli stakeholders e con la IA Board , è stata poi sviluppata da uno steering group costituito nell’aprile del 2008.   

About Carolina Raiola

Carolina Raiola è consulente Formez PA per l’attività di comunicazione istituzionale e di consultazione pubblica realizzata dall’Ufficio per la semplificazione del Dipartimento della funzione pubblica. Per l’Osservatorio fa ricerca sulla consultazione pubblica delle Autorità indipendenti