La Rassegna dell’Osservatorio AIR. I temi del numero di ottobre 2012

di Immacolata Grella

Il quarto numero del 2012 della Rassegna trimestrale dell’Osservatorio AIR approfondisce esperienze e documenti in materia di better regulation provenienti dall’Unione europea e da organismi internazionali.

Mariangela Benedetti analizza l’Executive Order 13.610, emanato nel maggio del 2012 dall’amministrazione Obama, che impone alle agenzie esecutive federali di assicurare il miglioramento della produzione normativa esistente, la semplificazione e, laddove necessario, l’eliminazione della regolazione eccessivamente onerosa o ingiustificata.

Il contributo di Simona Morettini esamina un documento di consultazione dell’Office of Gas and Electricity Markets (OFGEM), dell’agosto del 2012, avente ad oggetto una proposta dei distribution network operators (DNOs) di adottare una nuova metodologia comune per la higher voltage distributed generation.

Il contributo di Carolina Raiola analizza la bozza di linee guida predisposta dall’Agency for the Cooperation of Energy Regulators (ACER) sulla partecipazione dei soggetti interessati al processo regolativo. Il documento posto a consultazione assume una funzione descrittiva, piuttosto che prescrittiva, in quanto formalizza le misure che l’Agenzia è solita adottare per consentire alle parti interessate di intervenire.

Federica Cacciatore, Fabrizio Di Mascio e Siriana Salvi commentano tre expert paper prodotti nell’ambito del progetto OCSE “Measuring Regulatory Performance”, in tema di valutazione di impatto della regolazione e, più in generale, degli effetti della better regulation.

Da ultimo, il contributo a firma di Immacolata Grella analizza il documento di consultazione, pubblicato dall’AEEG nell’agosto del 2012, nell’ambito delle AIR avviate dalla stessa Autorità sulla regolazione tariffaria e sulla qualità dei servizi di distribuzione e misura del gas.

L’indice e l’introduzione della Rassegna di ottobre sono consultabili a questo link.

La versione integrale del numero è consultabile solo previo abbonamento. Per i dettagli sulle condizioni di abbonamento è possibile rivolgersi all’indirizzo info@osservatorioair.it