La nuova partecipazione agli atti dell’AVCP

Anche l’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici si dota di un regolamento per disciplinare la partecipazione ai procedimenti di regolazione. Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 243 del 18 ottobre 2011, il provvedimento regola le modalità di svolgimento delle consultazioni volte all’adozione di atti regolatori di competenza dell’AVCP. L’Autorità individua nel regolamento una serie di metodi di consultazione preventiva a cui ricorrere per dare notizia del progetto di atto e per consentire ai soggetti interessati di intervenire con suggerimenti e osservazioni: audizioni, consultazioni online e tavoli tecnici.

Il regolamento individua due tipi di audizioni. Le audizioni periodiche sono eventi organizzati con cadenza annuale ai fini di discussione e informazioni su questioni e proposte particolarmente rilevanti; aperte a tutti i soggetti interessati, sono convocate previo avviso con almeno 30 giorni di anticipo rispetto alla data di audizione (art. 6). Le audizioni in Consiglio sono incontri pubblici a cui l’Autorità invita a partecipare soggetti portatori di interessi, collettivi e diffusi, che ritiene opportuno ascoltare su argomenti oggetto della consultazione (art.3).

Un’ulteriore modalità di partecipazione è individuata dall’AVCP nelle consultazioni telematiche, finalizzate all’acquisizione di osservazioni formulate dagli stakeholders attraverso la compilazione di un modulo appositamente predisposto e disponibile online (art. 4).

L’AVCP si riserva, inoltre, la possibilità di deliberare la costituzione e la composizione di tavoli tecnici di consultazione a carattere temporaneo, espressione dei soggetti coinvolti nella materia da esaminare: il ricorso a questa modalità di consultazione è finalizzato all’acquisizione di supporti tecnici particolarmente specialistici (art. 5).

Il regolamento integrale è consultabile a questo link

About Carolina Raiola

Carolina Raiola è consulente Formez PA per l’attività di comunicazione istituzionale e di consultazione pubblica realizzata dall’Ufficio per la semplificazione del Dipartimento della funzione pubblica. Per l’Osservatorio fa ricerca sulla consultazione pubblica delle Autorità indipendenti