La “fabrique à simplifier”: i primi risultati della nuova politica francese di semplificazione

ConseilSimplification_logoNel dossier “Les 50 premières mesures de simplification pour les entreprises”, il Conseil de la simplification francese ha annunciato lo scorso aprile un primo pacchetto di 50 misure di riduzione degli oneri per le imprese, previste dal programma triennale di semplificazione pubblicato dal Comité interministériel pour la modernisation de l’action publique (CIMAP) nel luglio 2013. Si tratta di semplificazioni che riguardano, tra l’altro, il fisco, i contratti pubblici, l’import-export, l’edilizia e le assunzioni e la formazione dei lavoratori e che non solo intervengono sulle singole complicazioni, ma hanno anche lo scopo di rendere il quadro normativo più chiaro e accessibile alle piccole imprese.

Le 50 semplificazioni sono il frutto dei primi tre mesi di lavoro del Conseil de la simplification, una struttura appositamente creata l’8 gennaio 2014 su decisione del Primo ministro francese per assicurare il dialogo con il mondo delle imprese, seguire la realizzazione del programma e fare proposte di semplificazione. Allo scopo, al Conseil è stata fornita una composizione variegata, che mette intorno allo stesso tavolo soggetti eletti, funzionari di Stato, esperti e capi di impresa (in tutto, 13 membri oltre ai due presidenti).

Il Conseil è solo una delle innovazioni compiute dal Governo francese nella struttura organizzativa dedicata alla semplificazione, che prevede inoltre una struttura interministeriale di coordinamento e capi di progetto ad hoc collocati in ogni ministero. Una seconda innovazione è la scelta di condurre le semplificazioni secondo un approccio per “momenti della vita delle imprese” e attraverso un sistema strutturato di consultazioni, anche pubbliche.

Per dare informazione dello sviluppo dei lavori del Conseil, è stato creato il sito web dedicato www.simplifier-entreprise.fr, su cui è possibile reperire tutta la documentazione relativa ai programmi e alle misure finora definite.

(Carolina Raiola)

About Carolina Raiola

Carolina Raiola è consulente Formez PA per l’attività di comunicazione istituzionale e di consultazione pubblica realizzata dall’Ufficio per la semplificazione del Dipartimento della funzione pubblica. Per l’Osservatorio fa ricerca sulla consultazione pubblica delle Autorità indipendenti

One thought on “La “fabrique à simplifier”: i primi risultati della nuova politica francese di semplificazione