Giurisprudenza europea

In questa pagina sono raccolte le schede descrittive delle sentenze della Corte di Giustizia dell’Unione europea in materia di proporzionalità, sussidiarietà e better regulation.

Per l’elenco delle sentenze delle giurisprudenze analizzate dal gruppo di ricerca ripartite per parole chiavi, vai alla pagina “Giurisprudenza per temi”.

 

  • Conclusioni dell’Avvocato Generale Juliane Kokott, presentate il 23 dicembre 2015, nelle cause: C-477/14, Pillbox 38 (UK) Limited e C-358/14, Repubblica di Polonia contro Parlamento europeo e Consiglio dell’Unione europea
  • Sentenza della Corte di Giustizia UE, Seconda Sezione, 18 giugno 2015, Causa C 508/13, Repubblica di Estonia contro Parlamento europeo e Consiglio dell’Unione europea, Principio di proporzionalità
  • Conclusioni dell’Avvocato Generale del 20 novembre 2014 sulla Causa C-507/13, Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord contro Parlamento europeo e Consiglio dell’Unione europea, Misurazione degli effetti della regolazione ed AIR
  • Sentenza della Corte di Giustizia UE, Terza Sezione, 12 maggio 2011, Causa C-176/09, Granducato del Lussemburgo contro Parlamento europeo e Consiglio dell’Unione europea, Misurazione degli effetti della regolazione ed AIR
  • Sentenza della Corte di Giustizia UE, Quarta Sezione, 8 luglio 2010, Causa C-343/09, Afton Chemical Limited contro Secretary of State for Transport,  Misurazione degli effetti della regolazione ed AIR
  • Sentenza della Corte di Giustizia UE,  Grande sezione, 8 giugno 2010, Causa C-58/08. The Queen su istanza di Vodafone Ltd e altri,  Misurazione degli effetti della regolazione ed AIR
  • Sentenza della Corte di Giustizia UE, Ottava Sezione, 20 gennaio 2010, procedimenti T 252/07, T 271/07 e T 272/07, Sungro SA contro Consiglio dell’Unione europea e Commissione europea, Principio di proporzionalità
  • Sentenza della Corte di Giustizia UE,  Seconda Sezione, 7 settembre 2006, Causa C-310/2004, Regno di Spagna contro Consiglio dell’Unione europea,  Necessità/Mancanza AIR