Giulio Vesperini: “La semplificazione, politica comune” da Giornale di diritto amministrativo

419323087_f91eda1273_o

Nel titolo dedicato dal decreto legge n. 90/2014 alle misure di semplificazione, rivestono importanza, per poter dare una valutazione di assieme degli indirizzi seguiti dal legislatore, due serie di previsioni: quelle sull’agenda per la semplificazione e quelle per la redazione di moduli uniformi e standardizzati su tutto il territorio nazionale per la presentazione di istanze, segnalazioni e richieste da parte di cittadini e di imprese.

Queste disposizioni sono interessanti, soprattutto, per le innovazioni che introducono nel governo delle politiche di semplificazione: esse sono caratterizzate quali politiche comuni del complesso Stato-regioni-autonomie locali; il Ministro della semplificazione e della pubblica amministrazione viene identificato quale il centro unitario di riferimento di quelle stesse politiche per il governo nazionale.

(Tratto dall’Abstract dell’articolo “La semplificazione, politica comune” di Giulio Vesperini, commento al Decreto legge n. 90/2014 pubblicato sul numero 11/2014 del Giornale di diritto amministrativo, pp. da 1019 a 1032)

Leggi l’intero articolo

Photo credits: Daniel R. Blume