Banca d’Italia: AIR semplificata sugli schemi segnaletici prudenziali

PalazzoKoch_600

Chiude oggi, 18 dicembre, la consultazione sul 3° aggiornamento della Circolare n. 286 della Banca d’Italia. Oggetto della modifica è l’estensione del regime segnaletico di tipo prudenziale (COREP), definito a livello europeo per banche e società di intermediazione mobiliare, agli intermediari finanziari.

Il testo è accompagnato da una relazione illustrativa integrata da un’analisi d’impatto semplificata, che descrive, in via preliminare, i principali benefici e costi connessi all’attuazione della proposta regolamentare.

L’analisi è stata basata, tra l’altro, sulle informazioni acquisite presso le associazioni di categoria mediante un questionario dedicato ai costi delle modifiche (d’impianto e ricorrenti) e ai relativi tempi di attuazione. Entrambi gli aspetti sono stati investigati sulla base di una scala di tipo ordinale.

Le ulteriori informazioni acquisite nel corso della consultazione potranno essere successivamente integrate in una eventuale analisi di impatto definitiva.

(di Siriana Salvi)