Assegnati i Premi per le migliori tesi sull’AIR

Diletta Arrischi e Fausto Gennaro: sono due i vincitori dell’edizione 2011 del premio dell’Osservatorio AIR per le migliori tesi sulla qualità della regolazione e l’analisi d’impatto. Due resoconti che tracciano lo stato dell’arte dell’AIR sotto due diversi profili. Da un lato, a firma di Diletta Arrischi, c’è un’analisi comparata che giustappone l’analisi d’impatto della regolazione italiana a quella dell’Unione europea, dal titolo “L’analisi di impatto della regolazione nella governance multilivello: l’Unione Europea e l’Italia”. Dall’altro, a cura di Fausto Gennaro, c’è una panoramica (dal titolo: “L’analisi di impatto della regolamentazione. Verso una terza via italiana?”) dei modelli di impact assessment adottati da Stati Uniti, Gran Bretagna e Unione europea, con cui si confronta l’esperienza italiana.

Attraverso l’istituzione del Premio, l’Osservatorio sull’analisi d’impatto della regolazione ha voluto incoraggiare gli studenti laureati sui temi della better regulation a promuovere e diffondere la propria attività di studio.
Le tesi partecipanti al concorso sono state valutate da una Commissione di esperti di qualità della regolazione, formata dai professori Alessandro Natalini e Giulio Vesperini, dalla dottoressa Siriana Salvi, dal direttore dell’Osservatorio AIR Francesco Sarpi e dal dottore Gabriele Mazzantini (Antitrust). Le due tesi magistrali di Diletta Arrischi e Fausto Gennaro, vincitrici ex aequo dell’edizione 2011, saranno a breve pubblicate sul sito dell’Osservatorio AIR, dove saranno consultabili fino alla prossima edizione e assegnazione del Premio.

Per approfondire, leggi il verbale dell’assegnazione del Premio 2011.

About Carolina Raiola

Carolina Raiola è consulente Formez PA per l’attività di comunicazione istituzionale e di consultazione pubblica realizzata dall’Ufficio per la semplificazione del Dipartimento della funzione pubblica. Per l’Osservatorio fa ricerca sulla consultazione pubblica delle Autorità indipendenti