American Action Forum: gli esperti scrivono al Senato degli Stati Uniti per la modernizzazione della regolamentazione

American Action Forum, organizzazione indipendente e non profit, ha pubblicato lo scorso 20 luglio una lettera a firma di  studiosi ed esperti  indirizzata al Leader della Maggioranza e al  Leader Democratico del Senato degli Stati Uniti per promuovere l’adozione di misure volte a modernizzare la regolamentazione. Questo processo di modernizzazione regolativa dovrebbe fondarsi sul rafforzamento del ricorso all’analisi costi benefici e alla retrospective review nonché sull’ampliamento dell’accesso del pubblico al processo di rulemaking.

Image Credits: American Action Forum

Gli esperti ritengono particolarmente rilevante che le agenzie federali e le agenzie indipendenti conducano analisi costi benefici approfondite, valutando costi, benefici e alternative alla regolazione per affrontare i fallimenti del mercato. Un simile approccio consente infatti di ridurre costi non necessari e di accrescere al tempo stesso la tutela della salute e della sicurezza pubblica. Ad avviso degli esperti, quindi, prevedere un più ampio ricorso all’analisi costi benefici rappresenta una riforma in grado di contribuire positivamente alla crescita economica dell’America.

Viene inoltre evidenziata nella lettera l’importanza del ricorso alle retrospective review nell’ottica del miglioramento della qualità della regolazione.  Nonostante le importanti misure assunte durante l’Amministrazione Obama, gli esperti ritengono necessario condurre più ampie analisi della regolamentazione passata. Le regole obsolete, infatti, con il tempo possono aumentare costi, ridurre la produttività e in generale “frenare” l’economia americana.

In conclusione, la lettera ribadisce il contributo vitale che la modernizzazione della regolamentazione può fornire per migliorare output, investimenti, occupazione e promuovere la salute e la sicurezza pubblica. A giudizio degli esperti è necessaria una proposta legislativa equilibrata che integri ulteriormente i principi dell’analisi costi benefici e della retrospective review nel sistema regolativo statunitense. Dal momento che vi sono proposte legislative ancora pendenti, gli esperti concordano sulla necessità che il Congresso porti a conclusione il lavoro nel più breve tempo possibile attraverso un processo bipartisan.

(Andrea Flori)