AGCOM, il nuovo Regolamento e la sperimentazione per l’analisi di impatto

Agcom_banner

L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (AGCOM) ha da poco pubblicato il proprio regolamento in materia di analisi di impatto della regolamentazione (AIR), con cui adotta disposizioni procedurali per lo svolgimento dell’AIR.

Il regolamento prevede che l’AGCOM svolga l’AIR sui procedimenti per l’adozione di atti aventi natura regolatoria di contenuto generale o individuale e che pubblichi sul proprio sito ufficiale gli schemi con gli aspetti relativi all’analisi di impatto della regolazione. Secondo le disposizioni, laddove ritenuto opportuno, l’AGCOM può richiedere ai soggetti interessati di inviare dati utili ai fini dell’analisi e osservazioni sui suoi contenuti. Le modalità che il regolamento prevede per facilitare la partecipazione ai procedimenti sottoposti ad analisi di impatto sono assimilabili alle forme di consultazione online (svolta anche attraverso l’uso di modelli compilabili che facilitino l’esame e la valutazione delle osservazioni) o a forme di inclusione dal vivo, come panel consultivi e gruppi di lavoro, incontri pubblici e seminari. Alla fine del procedimento, l’AGCOM è tenuta a pubblicare la sintesi dei risultati dell’AIR svolta.

Oltre a fornire le indicazioni generali, il regolamento avvia una fase transitoria in cui l’AGCOM testerà su quattro casi gli aspetti metodologici da seguire per selezionare i procedimenti rilevanti ai fini dell’AIR e svolgere le analisi di impatto. La metodologia sarà poi adottata in via definitiva a seguito della sperimentazione, mediante apposite linee guida.

Tutte le modalità operative per uniformare e razionalizzare l’AIR sono state formulate da un gruppo di lavoro che il Segretario generale dell’AGCOM ha costituito ad hoc nel marzo del 2015 (determina n. 7/15/SG).

(Carolina Raiola)

About Carolina Raiola

Carolina Raiola è consulente Formez PA per l’attività di comunicazione istituzionale e di consultazione pubblica realizzata dall’Ufficio per la semplificazione del Dipartimento della funzione pubblica. Per l’Osservatorio fa ricerca sulla consultazione pubblica delle Autorità indipendenti

One thought on “AGCOM, il nuovo Regolamento e la sperimentazione per l’analisi di impatto